Allergici al timone, quanto costa lo skipper?

di MGarrini Commenta

Arriva l’estate, o meglio è già arrivata e molti “profani” della vela si pongono la
solita domanda “Non sono in grado di condurre una barca, posso noleggiarla lo stesso?”
Di solito le agenzie e le aziende che offrono il noleggio di barche a vela presentano
delle formule contrattuali che includono del personale che possa gestire l’imbarcazione.
Lo skipper è la persona che ha il comando di una imbarcazione, ma non ne è necessariamente l’armatore. È all’incirca l’equivalente di un capitano. Infatti quando l’imbarcazione è in acqua, è importante sapere che lo skipper ha il comando assoluto sull’equipaggio, e risponde civilmente e penalmente del comportamento della stessa.
C’è addirittura chi ha studiato la psicologia degli skipper, o meglio la fenomenologia
delle situazioni che si collegano a tale professione. Infatti Michael Stadler, docente di psicologia sperimentale all’università di Brema, fornisce interessanti lumi scientifici su molti dei fenomeni sociali e percettivi che investono l’individuo e l’equipaggio di un’imbarcazione da diporto, in vacanza e regata e stila un elenco delle virtù di un bravo Comandante, tra cui  “indirizzare gli ordini ad una persona specifica o predeterminata e non dare istruzioni multiple”. Eh si, preparatevi a pagare e ad essere comandati!
Tornando al nostro quesito, per chi si appresta a noleggiare una barca a vela, in media il prezzo per avere uno skipper che si occupi della navigazione e della barca, si aggira intorno ad una cifra che varia da 120 ai 170 € al giorno.
Probabilmente non troverete al timone un veterano dell’Admiral’ s Cup, ma di certo
avrete risolto tanti problemi, e soprattutto potrete salpare!
skipper
Arriva l’estate, o meglio è già arrivata e molti “profani” della vela si pongono la solita domanda “Non sono in grado di condurre una barca, posso noleggiarla lo stesso?”.  Di solito le agenzie e le aziende che offrono il noleggio di barche a vela presentano delle formule contrattuali che includono del personale che possa gestire l’imbarcazione.

Lo skipper è la persona che ha il comando di una imbarcazione. È all’incirca l’equivalente di un capitano. Infatti quando l’imbarcazione è in acqua, è importante sapere che lo skipper ha il comando assoluto sull’equipaggio, e risponde civilmente e penalmente del comportamento della stessa.
C’è addirittura chi ha studiato la psicologia degli skipper, o meglio la fenomenologia delle situazioni che si collegano a tale professione. Infatti Michael Stadler, docente di psicologia sperimentale all’università di Brema, fornisce interessanti lumi scientifici su molti dei fenomeni sociali e percettivi che investono l’individuo e l’equipaggio di un’imbarcazione, in vacanza e regata e stila un elenco delle virtù di un bravo Comandante, tra cui “indirizzare gli ordini ad una persona specifica o predeterminata e non dare istruzioni multiple”.
Eh si, preparatevi a pagare e ad essere comandati! Tornando al nostro quesito, per chi si appresta a noleggiare una barca a vela, in media il prezzo per avere uno skipper che si occupi della navigazione e della barca, si aggira intorno ad una cifra che varia da 120 ai 170 € al giorno.
Probabilmente non troverete al timone un veterano dell’Admiral’ s Cup, ma di certo  avrete risolto tanti problemi, e soprattutto potrete salpare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>