Polo Nord navigabile entro 50 anni?

di Giulia Ferri Commenta

Una ricerca condotta dall’Università della California di Los Angeles lancia un allarme che getta uno scenario inquietante, un sogno per i velisti ma un incubo per l’ecosistema del nostro pianeta. Se i cambiamenti climatici non invertiranno tendenza, lo scioglimento dei ghiacciai determinerà nel 2060 una condizione per cui il Polo Nord sarà interamente navigabile.

» Un catamarano con i pattini sfida il Polo Nord!

» Scioglimento dei Ghiacci

Fino a una trentina di anni fa la calotta polare si estendeva per circa 8 milioni di km quadrati, un’area grande quasi quanto l’Oceania, oggi invece è ridotta a quasi la metà.  Ben presto,  leggendari e temerari Passaggi a Nord Ovest e Nord Est, potrebbero essere solo un ricordo.

» Best Explorer prima barca italiana ad attraversare il Passaggio a Nord Ovest

Le navi rompighiaccio potrebbero infatti aprire agevolmente un varco per le nuove rotte commerciali. Al centro lo stato di ghiaccio che copre l’Artide è spesso ben 4 km ma allontanandoci di circa 2000 km più a sud lo stato si fa sempre più sottile fino a raggiungere uno spessore da uno a cinque metri.

La Cina sta consolidando i rapporti commerciali con l’Islanda che un domani potrebbe diventare un’importante scalo e base logistica per lo sfruttamento del petrolio e del gas naturale dell’Artide. La multinazionale Shell ha rinunciato nel 2013 alle trivellazioni, ma solo perché due trivelle sono state danneggiate dalle condizioni climatiche estreme. La Groenlandia potrebbe sparire o ridursi a un piccolo arcipelago, in Alaska e Siberia i permafrost si sta notevolmente ritirando, due mila miliardi di tonnellate di CO2 potrebbero liberarsi nell’atmosfera rriplicando l’attuale concentrazione.

Insomma, lo scenario che va a profilarsi è piuttosto preoccupante soprattutto perché le nuove rotte commerciali che si andrebbero a creare potrebbero determinare una nuova “febbre dell’oro (nero)” con pesanti risvolti al già complicato equilibrio bio-chimico e ambientale del pianeta Terra.

Photo Credits | © Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>