Azimut Benetti, incendio sullo yacht in costruzione

di Giulia Ferri Commenta

 

Paura ieri mattina all’interno del cantiere livornese Azimut Benetti. Intorno alle ore 10:15 si è sviluppato un incendio sul ponte di uno yacht in costruzione. Per precauzione le maestranze sono state radunate e mandate a casa mentre diverse squadre dei vigili del fuoco si sono prontamente recate sul posto per domare le fiamme e non permettere all’incendio di propagarsi alle strutture e agli altri yacht in cantiere.

Secondo le prime ricostruzioni l’incendio si sarebbe sviluppato in uno dei ponti dell’FB265, il maxi yacht di 65 metri in ultimazione nei cantieri Benetti. La causa sarebbe da imputare a una scintilla del taglio di una lamiera che a contatto con la resina non accora essiccata del ponte inferiore avrebbe sviluppato l’incendio.

Il fumo denso ha intossicato lievemente una decina di operai che in quel momento erano a bordo dello yacht. Nessun caso è risultato grave e tutti gli infortunati sono stati prontamente soccorsi dal 118 che è intervenuto sul posto istallando un presidio medico. Tutti si è svolto con ordine e tempismo anche se le condizioni ambientali erano apparse subito critiche. La visibilità era molto ridotta a causa del fumo denso e l’aria irrespirabile a causa della combustione della resina liquida. La difficile accessibilità all’ignizione ha costretto i vigili del fuoco ad armarsi di bombole d’ossigeno e praticare un foro nel fasciame dello scafo. Insomma, tanta paura qualche danno ma alla fine le conseguenze sono state prontamente arginate.

A questo punto la consegna prevista agli inizi del 2014 potrebbe slittare a data incerta, alla luce della conta dei danni e alla complessità dei lavori di ripristino. Un altro yacht in fase di costruzione vicino al FB265 non ha subito danni così come le strutture del cantiere non sono state intaccate dall’incendio.

Poco più tardi è giunto un comunicato stampa dell’azienda:

Benetti comunica che l’incendio presso i cantieri di Livorno – al momento – non registra danni alle persone, se non qualche lieve intossicazione alle squadre anti-incendio. Per loro non è stato necessario il ricovero e sono stati trattati sul posto da. personale sanitario.Alle ore 10,30 di oggi 15 febbraio è divampato un incendio che ha parzialmente danneggiato l’allestimento di un’imbarcazione in costruzione. I sistemi di sicurezza e le squadre anti-incendio hanno funzionato secondo le norme vigenti. L’incendio è stato spento da parte dei vigili del fuoco. Sul posto inoltre forze dell’ordine e personale sanitario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>