Azimut Magellano 50′, lo yacht eco-friendly

di LupodiMare Commenta

Magellano 50′ è il nuovo motor yacht eco-compatibile del Cantiere Azimut-Benetti, presentato in anteprima mondiale al Salone di Genova.

Lo yacht, infatti, è la prima imbarcazione a disporre del nuovo sistema easy hybrid, messo a punto dal dipartimento R&D di Azimut-Benetti e che, a buon diritto, si è conquistato l’importante certificazione Rina Green Plus.

Il nuovo Magellano 50′ è alimentato da un motore ibrido dotato di 2 propulsori elettrici da 20 kilowatt e due motori Cummins da 425 cavalli common rail con gestione elettronica dei consumi. I due propulsori elettrici entrano in funzione in maniera automatica quando i diesel sono spenti e permettono di ridurre il rumore dell’80%. I propulsori elettrici consentono allo yacht di raggiungere una velocità di 8 nodi, ideale per brevi uscite in mare e per le manovre di ormeggio.

Magellano 50′ è possiede una grande stabilità grazie alla carena Dual Mode”. Si tratta di una carena semi-dislocante di nuova concezione disegnata da Bill Dixon.

La coperta è estremamente vivibile, con un pozzetto di 10 metri quadri attrezzato con una panca a C e un tavolo per 6 persone. I camminamenti laterali sono ampi e ben protetti e conducono a prua dove si trova un altro salotto all’esterno. Sotto il pozzetto, è stato ricavato un semi-garage per il tender, che è facilmente alabile grazie alla spiaggetta poppiera, mentre tra il pozzetto e la dinette è stata posizionata la cucina.

Il flybridge è dotato di una ampia zona pranzo che dispone di un mobile bar e un’area prendisole separata.

Sottocoperta la cabina armatoriale è posta a centro barca ed è dotata di doppio armadio, cassetti, gavone aggiuntivo sotto il letto e zona vanity. Dispone di un bagno privato con box doccia separato. La vip cabin, invece, si trova a prua ed è molto luminosa grazie ad un ampio skylight inserito a cielino. In realtà l’intero ponte inferiore è particolarmente luminoso, grazie ad ampie finestrature, oltre che ben ventilato per merito degli oblò apribili presenti su entrambe le murate. La disposizione di tutte le altre aree come il salotto, lo studio, la cabina ospiti e la zona di servizio si può personalizzare in base al proprio gusto scegliendo fra 4 possibili combinazioni.

Tutti gli interni sono realizzati in materiali riciclabili o con fibre e tessuti naturali, mentre gli arredi e le strutture in teak provengono da foreste gestite secondo criteri di eco-sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>