Barcamania 2010, piccole fiere crescono

di Antonino Commenta

barcamania-1Dopo il successo dell’anno passato, che ha contato circa 120 mila visitatori, Lignano (UD) vedrà a fine marzo 2010 la terza edizione di Barcamania, una mostra-merccato per le piccole imbarcazioni da diporto e tutto un contorno fatto di sport, cultura, degustazioni e intrattenimenti.

Per una questione di logistica e per venire incontro alle richieste degli espositori di imbarcazioni più importanti, la location sarà Piazza del Mare a Lignano Pineta , dove non ci saranno problemi di peso e trasporto per le imbarcazioni. Verrà dunque creato un vero e proprio quartiere fieristico nautico – commenta Danila Ciotta, Presidente di Ente Fiere Lignano.

Lo spazio è ubicato in un quartiere progettato a spirale, che immerso in una pineta non l’ha stravolta con cemento e catrame, bensì l’ha valorizzata e rappresenta oggi una delle integrazioni urbanistiche più interessanti. Più di cento i posti barca – che poi non fanno così piccola la manifestazione- raddoppiando il numero dell’anno precedente, per cui mi viene da chiedersi: crisi dei mercati, che cercano ovunque vetrine per esporre oppure nuove tendenze?

La piccola fiera “in fieri” – scusate il gioco di parole – presenterà qualche novità, come Azure Cruiser 275 CR, vincitore nel 2009 del premio “Excellence in Design”, ma anche di più frivole come i catamarani da passeggio della categoria Minicat.

Per godere di una situazione metereologica più dolce la manifestazione avrà luogo a fine marzo anzichè a fine febbraio –

continua Danila Ciotta, che mira a rafforzare l’immagine di Lignano come meta turistica non solo nella stagione balneare, e che ha coinvolto anche gli allievi dell’Istituto Tecnico del Turismo di Lignano, che potranno coniugare l’utile e il dilettevole. Coinvolta anche l’Associazione dei Pescatori Maranesi, presente con stand di piatti tipici a base di pesce, e l’intero Comune di Marano che promuoverà la sua riserva naturale.

L’idea più generale è quella di trasformare l’Ente Fiere di Lignano in un complesso stabile, funzionante tutto l’anno e atto ad accogliere ogni tipo id manifestazione che promuova il territorio. Un obiettivo ambizioso, che potremo verificare col tempo; per il momento Barcamania rimane più un evento turistico che una vera e propria “fiera”, anche perché si svolge su terraferma, tralasciando un piccolo, grande particolare – il mare – anche se ciò non toglie che può essere occasione di avvicinamento alla nautica di inconsapevoli appassionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>