Cantiere delle Marche, si parla di luglio d’oro

di Alba D'Alberto Commenta

Un mese dedicato alle vendite e ai successi quello di luglio per il Cantiere delle Marche. Luglio è iniziato con la firma di un contratto per la realizzazione del nuovo Darwin Class 102′ che sarà recapitato ad un armatore della Malesia ma le novità non sono soltanto queste. 

Si prosegue con l’ulteriore vendita, con la collaborazione di Konstantin Kolpakov e Richard Kaye di Arcon Yachts, di un nuovo Explorer Yacht custom, “Acciaio” 105’, per un armatore Europeo. Il Cantiere delle Marche ha la sua sede ad Ancona fa registrare un record interessante per luglio. Adesso ha in programma la firma di altre tre contratti per la realizzazione di yacht sopra i 112 piedi.

311571

“Come anticipato a inizio anno, il 2016 si dimostra certamente l’anno in cui Cantiere delle Marche inizia ad esprimere tutta la propria maturità sia in termini commerciali che di prodotto. I dati che stiamo analizzando e che presenteremo durante l’annuale conferenza stampa allo Yachting Festival di Cannes a settembre sono semplicemente incredibili, soprattutto se si pensa che CdM è nato solo 6 anni fa e produce yacht in un segmento così di nicchia come quello degli Explorer Yacht a tre ponti in acciaio di piccole dimensioni” commenta Bruno Piantini, General Manager di CdM.

“Oltre ai successi commerciali e industriali, penso che ci sia da essere veramente orgogliosi anche del fatto che CdM è rimasto il cantiere che abbiamo sempre voluto: un cantiere in cui la passione, i rapporti umani e – perché no – anche il divertimento nel fare quello che amiamo di più, sono rimasti al centro del nostro quotidiano” aggiunge Gabriele Virgili,  Presidente di CdM.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>