In cosa consiste il il progetto VR4YD (Virtual Reality for Yacht Design)

di Alba D'Alberto Commenta

Il progetto VR4YD (Virtual Reality for Yacht Design) nasce dalla volontà di inserire i parametri della realtà aumentata, messi a punto dallo studio Oniride.

CAPUTISTUDIO laboratorio di architettura e yacht design ha firmato un accordo di partnership per la nautica con Oniride, che è una start up italiana nella Realtà Virtuale, Realtà Aumentata e connesse tecnologie audio-visive avanzate. Della prima sfida di questo connubio parla Nautica.it

310011

La sfida è portare la rivoluzione della realtà virtuale nello yacht design, con l’obbiettivo di fornire a progettisti, yacht designers e cantieri navali nuovi potenti strumenti per migliorare la percezione completa dei loro progetti. Gli attori del settore nautico, infatti, potranno da oggi offrire esperienze immersive uniche ed emozionali attraverso lo storytelling visivo permesso dai visori VR di ultima generazione.

Che poi spiega anche quale sarà l’effettivo banco di prova di un binomio destinato a rivoluzionare il settore della nautica in un crescendo di tecnologia e specializzazione

Il primo concreto banco di prova per la VR4YD sarà l’ultima creazione di Gianluca Caputi, l’EUR 43. Questo innovativo yacht di 43metri, progettato su commissione dei Cantieri Eurocraft di Savona per collocarsi nel segmento di mercato sotto le 500 GRT, stupirà per le sue linee e l’inedita fruibilità degli spazi. Di grande eleganza anche il design degli interni, progettati  in collaborazione con l’architetto Giovanna Solito. L’esperienza di una visita all’interno dell’EUR 43 sarà raccontata grazie alla piattaforma VR4YD, in una anteprima tecnologica nel corso del prossimo Salone Nautico di Genova.

È interessante ricordare che la personalizzazione della piattaforma di realtà virtuale potrà  estendersi anche all’utilizzo di visori VR custom-made, dal design esclusivo e brandizzato per il cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>