Presentata la Garibaldi Tall Ship Regatta 2010

di Antonino Commenta

Garibaldi Tall Ship Regatta 2010

In occasione del centocinquantenario dello sbarco dei mille in Sicilia, l’impresa che Garibaldi portò a termine partendo dal porto di Quarto (Genova), che fu precursore dell’Unità d’Italia l’anno dopo, sarà organizzata una regata-evento che ripercorrerà la tappa che segnò la storia. L’appuntamento è stato presentato lo scorso 7 ottobre presso lo Yacht Club Italiano, in presenza dei presidenti delle province di Genova, Alessandro Repetto, e Trapani, Girolamo Turano.

The Garibaldi Tall Ship Regatta 2010 – sarà internazionalizzata la rievocazione velica dell’impresa – è organizzata dalla Sail Taining Association Italia, e unirà idealmente le due città, Genova e Marsala, che saranno protagoniste di spettacoli ed eventi collegati per una settimana, dall’8 all’11 aprile 2010.

Saranno presenti i più grandi velieri esistenti nel Mediterraneo, che sarà tra l’altro possibile visitare nel periodo dall’8 all’11 aprile a Genova, e dopo il loro arrivo dall’11 al 18 aprile a Marsala.

Parteciperanno 12 velieri provenienti da Russia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna, Polonia e naturalmente dalla nostra penisola. Tra questi ultimi, ormeggeranno nei citati porti la Palinuro, una goletta di 69 metri della Marina Militare che serve da nave scuola per nocchieri, meccanici e motoristi navali della scuola di alievi sottoufficiali della Maddalena, la nave scuola Palinuro, Idea Due, un veliero di 20,19 metri che ha vinto la Tall Ship Races 2007 Mediterranea, e altre ancora. Non è confermata ancora, ma è attesa, la presenza dell’Amerigo Vespucci, la nave scuola più anziana della Marina Militare Italiana, che ha avuto importanti ruoli di rappresentanza in occasione, ad esempio, della 31esima edizione dell’America’s Cup, ad Auckland, oppure delle Olimpiadi di Atene del 2004.

L’iniziativa si colloca tra l’altro tra quelle attivate per il festeggiamento dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ricorrenti nel 2011, e sarà supportata dall’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, avrà il patrocinio del Ministero dei Beni e Attività Culturali, del Ministero delle Politiche Giovanili e Attività Sportive, e del supporto delle autorità delle città di partenza e arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>