Groupama 3, si prepara per ritentare la sfida al Jules Verne

di LauMar 1

groupama-3 3

Mentre il suo rivale Banque Populaire V continua  a studiare le previsioni meteo in cerca della finestra buona per lanciare la partenza, il team rivale di Groupama 3 sta mettendo a punto la barca dopo essere rientrato da Cape Town.

Le condizioni meteorologiche certo non sono del tutto soddisfacenti dato che da oltre due settimane continue perturbazioni a carattere nevoso si susseguono sull’Inghilterra e sulla Bretagna.

La neve, che è caduta in abbondanza sulla penisola bretone nell’ultimo week ed i venti deboli, certo avvantaggiano Franck Cammas  ed il suo equipaggio che così commenta la situazione:

Dopo il rientro da Cape Town, noi abbiamo finalizzato il nostro lavoro sul consolidamento e rinforzo della parte posteriore dei due scafi laterali, collaborando con gli architetti di Groupama 3. Le manovre dormienti sono state completamente sostituite, in considerazione della loro “durata di vita”. Questa prima uscita è importante perché sta a significare che il lavoro principale è terminato. Purtroppo non abbiamo potuto tendere le manovre a causa del vento troppo debole. Noi  faremo queste regolazioni durante la seconda uscita prevista questa settimana, mercoledì o venerdì, a seconda dell’evoluzione delle condizioni meteo. In ogni caso è molto positivo ritornare al timone di Groupama 3.

Sul pontone della Base di Lorient gli altri membri dell’equipaggio non dicono cose diverse: 

 Abbiamo una voglia di partire, di riprendere il mare. È necessario che noi si vinca questo famoso trofeo”, aggiunge Fred Le Peutrec.

Occorre purtroppo essere pazienti dato che, per il momento, nessuna finestra meteo si presenta sull’evoluzione del tempo: 

Come ogni giorno, il nostro consigliere di Meteo France, Sylvain Mondon, ci invia per email la sua analisi e non è certo questa settimana che noi partiremo” prosegue Fred, uno dei tre capi turno di Groupama 3.

Da qui a là, Goupama 3 avrà di nuovo la possibilità di navigare, ma con un vento più sostenuto, pronti a concludere uno dei capitoli della storia, iniziata da più di dodici anni, tra Groupama e Franck Cammas

Visto il perdurare del tempo sfavorevole per una buona partenza non è escluso che vedremo i due team rivali partire quasi all’unisono, per lanciare una doppia sfida sia al record sia a se stessi. Che lo spettacolo inizi, sempre che Nettuno voglia.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>