In diretta dal Salone, poca gente per gli stands

di LauMar Commenta

 
La possibilità di essere presente alla 51° edizione del Genova Boatshow come inviato del nostro blog Yacht&Vela, mi consente giorno per giorno di valutare l’effettiva affluenza del pubblico presso i vari stands.

E’ vero che solitamente, nei giorni feriali, il popolo degli appassionati della nautica è sempre minore rispetto al sabato ed alla domenica dove, fortunatamente, la working class non è operativa; tuttavia in questa edizione del Salone Nauitco la ressa proprio non si vede.

La maggior parte degli stands sono deserti o solo  frequentati dagli operatori del settore che, come di rito, cercano di spuntare i migliori affari vista anche la pesante crisi economica che costringe tutti a praticare ribassi, pur di sopravvivere.

La sensazione è questa: poca gente e pochi affari. Sembra che anche dalla nautica da diporto, un ambiente  che notoriamente era considerato di lusso, siano spariti anche i ricchi nostrani e con essi gli affari dei grandi cantieri che ovviamente hanno disertato la rassegna genovese. 

Se poi ci si sofferma a parlare con i piccoli operatori che vendono accessori ed abbigliamento ci si sente ripetere la solita tiritera: “Non c’è gente”. Chi aveva puntato sul salone per poter fare dei buoni guadagni oggi si rende conto che l’investimento effettuato non darà i frutti attesi e sperano solo di recuperare qualche euro con il prossimo weekend dove qualche appassionato in più si fara certamente vedere.

Ovviamente non è tutto poi così nero e funesto. Chi negli anni ha sempre operato bene e con una certa professionalità, oggi si trova con un portafoglio clienti di tutto rispetto e quindi qualche barche riuscirà certamente a venderla, magari con margini inferiori rispetto agli anni d’oro, ma comunque sopravviverà a questi anni difficili. La cosa che veramente mi preoccupa è l’ assenza o quasi di novità.

La maggior parte delle barche si assomigliano tutte e solo pochi hanno portato alcune vere anteprime ed esemplari unici. Tra questi spicca certamente il cantiere Vismara che con il suo 80 piediLuce Guida” ha certamente sorpreso tutti gli addetti e moltissimi appassionati. Nei prossimi blog vi illustrerò questa fantastica imbarcazione. Un saluto in diretta dal Salone di Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>