La scelta giusta, Catamarano o Monoscafo?

di LauMar Commenta

Catamarano

Dopo le sfide della 33° edizione della Coppa America, c’è da pensare ad una nuova era per i multiscafi da crociera, quasi da sempre relegati al rango di barche espressamente concepite per il charter, rispetto ai mono.

Certamente non è facile mettere a confronto due tipologie così differenti dato l’approccio estetico che per molti fa pendere l’ago verso i classici monoscafi.

Sino ad oggi i multiscafi erano penalizzati dalla smisurata grandezza, da bordi liberi enormi e da tughe che sembravano riprendere lo stile delle House Boat, più che  quello di una barca a vela.

Altri insinuavano dubbi sulla sicurezza dato che difficilmente i multiscafi possono garantire quella stabilità, che invece è tipica dei mono nel malaugurato caso di ribaltamento. Ovviamente la tecnologia ha fatto passi da giganti ed oggi i multiscafi sono dotati di accorgimenti tecnici che li rendono del tutto sicuri anche in condizioni di mare avverso.

In sostanza i moderni catamarani da crociera sono molto più sicuri di quelli di un tempo, anche se restano alcuni fattori di incertezza sulla tenuta in condizioni veramente critiche a causa del loro eccessivo peso che gravita sulle zone strutturali degli scafi.

Resta poi sempre il problema legato alla possibilità di trovare ormeggio ed anche quando si riesce in questa impresa si deve sborsare il doppio. Inoltre, dal punto di  vista puramente velico, bolinare con un catamarano non è certamente la cosa più piacevole soprattutto quando c’è mare formato. Certo nelle andature portanti si possono sfruttare le loro caratteristiche di velocità pertanto sono molto adatti per i mari nei quali vi sono sempre brezze costanti tutto l’anno.

I vantaggi dei catamarani non sono da sottovalutare. Innanzitutto l’assenza o quasi di rollio anche quando ci si ancora in rada. Spazi immensi sia in coperta che nelle zone dedicate al riposo, dove quasi sempre le cabine sono delle vere e proprie stanze da letto, con bagni degni di un albergo a cinque stelle.

Il pescaggio assai ridotto di un catamarano consente anche di arrivare in posti dove con un monoscafo non si potrebbe neanche pensare. Posti  come: lagune, spiagge o  calette molto riparate, sono veramente alla portata di quasi tutti i multiscafi.

Inoltre avere una doppia motorizzazione è certamente un grande vantaggio sia in termini di manovrabilità, durante gli attracchi in porto, sia per ragioni di sicurezza, dato che è quasi impossibile che entrambi i motori possano restare in panne. 

Forse l’unico vero neo dei catamarani è nel prezzo che di norma è quasi il doppio di un mono di pari lunghezza. Ovviamente anche l’uso che se ne può fare è diverso però i pro e contro devono essere valutati molto bene. Sono convinto che nel prossimo futuro molti cantieri miglioreranno la loro offerta stilistica dei catamarani così da renderli veramente competitivi con i classici sloop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>