Nave più grande del mondo: la MS Freedom of the Seas

di Giulia Ferri Commenta

Freedom of the Seas  è una nave da crociera di proprietà della Royal Caribbean International. E’ considerata la nave da crociera più grande del mondo, anche più di Queen Mary 2, il transatlantico britannico di Cunard Line. Con i suoi 339 metri di lunghezza e 56 di larghezza, pesa 158.000 tonnellate e trasporta fino a 4.370 ospiti, serviti da 1.360 membri dell’equipaggio per un totale di 5730 persone.

Ventuno ponti includono diversi bar, ristoranti, un parco acquatico, un campo sportivo, parco giochi, mini-golf, muro di arrampicata, simulatore di onde, un centro commerciale, sei ascensori panoramici e le cabine che singolarmente possono ospitare anche 20 persone.

La Freedom of the Seas è stata costruita presso i cantieri a Turku, in Finlandia, dove si stanno costruendo anche la ltre navi della classe Freedom. Nella nave ci sono tre piscine, un parco acquatico interattivo, la H2O Zone, una piscina per adulti e una piscina principale.

Dispone di una zona coperta con attività sportive come la parete da free climbing, il FlowRider (un generatore di onde per il surf), un campo da golf in miniatura e un campo da basket di dimensioni originali. Altri servizi includono una pista di pattinaggio, un casinò, un Johnny Rockets, Wi-Fi in tutta la nave, televisori piatti in tutte le cabine e la connettività con il telefono.

La Freedom of the Seas è stata ancorata nel porto tedesco di Amburgo il 17 aprile 2006, per gli ultimi ritocchi prima di essere ufficialmente consegnato alla Royal il 24 aprile dello stesso anno. Ha lasciato Amburgo per Oslo il 25 aprile per i festeggiamenti ufficiali. Poi è partita per Southampton il 27 aprile. Ha fatto il suo primo viaggio transatlantico il 3 maggio 2006.

E’ arrivato al porto di New York per la cerimonia ufficiale dil 12 maggio 2006, trasmessa in diretta su NBC. Dopo che si è recata a Boston durante il fine settimana 19-22 maggio. In primo luogo ha iniziato le crociere a giugno, da Miami in partenza per destinazioni Caraibi, Messico, le isole e la Giamaica, nonché Caimães Labadee, Haiti.

Photo Credits | Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>