Salone nautico di Cannes 2013, le novità del made in Italy

di Gioia Bò Commenta

salone Cannes 2013 made in italy

La Francia gioca d’anticipo e propone la propria kermesse nautica un mese prima di quella italiana. Cannes batte dunque Genova sul tempo e cerca di catalizzare l’attenzione degli appassionati con un evento in pompa magna, che andrà i scena dal 10 al 15 settembre. Il Made in Italy, però, spera di rifarsi con la presentazione di diversi gioielli della nautica, sebbene la concorrenza dei cantieri stranieri sia spietata.

Ferretti, Baglietto ed Azimut esporranno le proprie novità al Festival de la Plaisance di Cannes, all’interno di una manifestazione che si preannuncia dalle dimensioni colossali, con quasi 600 barche messe in mostra in mare ed a terra. La novità di Baglietto risponde al nome di Monokini, un 44 metri sportivo ed elegante, nato dalle “matite” di Francesco Paszkowski e di Alberto Mancini, rispettivamente designer di esterni ed interni. Inutile dire che lo yacht offre tutti comfort possibili per gli ospiti, grazie alle cinque cabine (per un totale di dieci passeggeri) dotate delle migliori tecnologie.

Il Gruppo Ferretti approfitta invece della kermesse francese per presentare il Pershing 62, uno yacht planante lungo poco meno di 19 metri. Tre le cabine presenti a bordo, quella armatoriale, quella vip e quella ospiti, ugualmente raffinate  ed eleganti, dotate dei migliori comfort. E poi ancora zone prendisole ed un salone ampio a completare un quadro già ricco di fascino.

Ancora Made in Italy in esposizione a Cannes ed ancora un vero gioiello della nautica. Parliamo dell’Azimut 80, uno yacht di 24 metri nato per stupire sia i fortunati ospiti sia i curiosi che lo ammireranno dalla riva del mare. Una sorta di villa galleggiante con quattro cabine e cinque bagni, oltre alla cabina armatoriale dotata di idromassaggio e box doccia in cristallo. Il lusso allo stato puro per la nuova ammiraglia del cantiere italiano, destinata a raccogliere grandi consensi all’interno della manifestazione francese.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>