Sudcantieri: la marina di Pozzuoli

di Valeria Commenta

sudcantieri

Situato nella parte centrale dei Campi Flegrei, il porto turistico di Pozzuoli è una delle realtà meglio organizzate del sud Italia, in materia di nautica ed ormeggio per yacht e barche a vela. Gestito dalla società Sudcantieri, offre, in aggiunta alla zona portuale, una efficiente struttura cantieristica dotata di manodopera specializzata ed attrezzature per il rimessaggio delle imbarcazioni.

Nato nel 1970, l’approdo di Pozzuoli conta 150 ormeggi per imbarcazioni fino a 50 metri di lunghezza e fino ad 8 metri di profondità. Il bacino portuale è protetto da una scogliera naturale, che garantisce la massima sicurezza anche in condizioni metereologiche non ottimali; le banchine artificiali galleggianti sono dotate di impianti di energia elettrica ed acqua corrente.

Inoltre la struttura è dotata di un servizio di videosorveglianza continua, di un ampio parcheggio custodito per le automobili dei diportisti, di un distributore di carburante e di un servizio di assistenza radio.

Per garantire un maggiore confort durante la sosta, la marina di Pozzuoli, offre diversi punti di ristoro, toilettes dotate di doccia ed acqua calda, un servizio di connessione internet con tecnologia wireless, un ufficio turistico per effettuare prenotazioni alberghiere ed infine una lavanderia.

La zona dedicata al cantiere si estende su un’area di circa 30.000 metri quadrati ed è dotata di strutture e tecnologie all’avanguardia per garantire la migliore qualità negli interventi alle imbarcazioni, nonchè consentire il rimessaggio sia all’interno di capannoni che all’esterno. Il cantiere nautico è specializzato in interventi di manutenzione agli impianti elettrici ed idraulici delle imbarcazioni, di revisione degli impianti di frigorifero e di condizionamento, di verniciatura e di restauro degli arredi interni ed esterni, lavori di carpenteria e trattamenti anticorrosivi agli scafi.

Inoltre, la Sudcantieri esegue interventi specifici per le imbarcazioni a vela: sostituzione del sartiame, modifica dell’appendice, consulenza per il piano coperta e disalberaggio.

A testimonianza del rispetto nei confronti dell’ambiente naturale marino, la marina di Pozzuoli ha ottenuto l’ambito riconoscimento della Bandiera Blu, assegnatale dalla Fee ( Foundation for Enviromental Education) per ben dodici anni consecutivi, dal 1994 al 2006. La struttura infatti osserva da sempre alcune regole fondamentali per il rispetto delle acque e dei fondali marini, come l’assenza di rifiuti di ogni genere, lo svuotamento delle acque nere delle imbarcazioni nelle apposite aree attrezzate, il rispetto per la fauna e la flora marina locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>