Sun Odyssey 45, lo spazio fatto a persona.

di LauMar Commenta

sunodyssey 45

Vi sono molte barche spaziose ma che poi non rendono quando devono andare a vela, altre invece, nonostante il confort che possono vantare, sono velocissime quasi da non far rimpiangere i fast cruiser di razza.

Il Sun Odyssey 45 è certamente il capostipite di questa categoria di barche da crociera che possono soddisfare anche il velista più esigente. Il progetto di Philippe Briand ha colpito per la sua semplicità e purezza di linee, con una coperta dove spicca la notevole ampiezza del pozzetto lungo quasi tre metri e largo oltre 2, 5. Un vera piazza d’armi capace di accogliere più di otto persone in pieno confort. Sotto le panche sono ricavati ampi gavoni dove è possibile stivare ogni attrezzatura o delle vele di scorta.

Molto bello anche il disegno della tuga con dei paramare molto pronunciati che si collegano al corpo principale in modo armonioso e senza interruzioni. Non molto funzionali sono invece i passavanti abbastanza piccoli soprattutto in prossimità delle lande dove lo spazio risulta molto scarso per un agevole transito verso prua.

Gli interni del Sun Odyssey  45 sono molto ben rifiniti con legni e materiali solidi anche se non di molto pregio. La barca a seconda delle esigenze dell’armatore può essere predisposta con tre o quattro cabine. Ottima l’altezza utile sottocoperta con punti che arrivano ad oltre 2 metri, così da non penalizzare le persone di altezza superiore alla media.  

Nella versione a tre cabine la zona del carteggio è una vera e propria sala da carteggio con un tavolo di oltre 2 metri, oltre a numerosi stipetti e vani dove riporre tutte le carte ed i portolani. La cabine risultano molto spaziose e con la possibilità di avere alcuni vani dove sistemare gli effetti personali. I due locali toilette, uno a prua e l’altro a poppa, sono abbastanza ampi anche se quello di poppa non è provvisto di locale doccia.

La barca alla prova in mare si comporta egregiamente in ogni andatura, grazie anche alla notevole superficie velica che supera i 100 mq e può contare su un genoa al 135% di sovrapposizione che agevola lo spunto di velocità nelle andature portanti.

Una barca dedicata a chi desidera veleggiare in tutta sicurezza per i mari del mondo, senza rinunciare alle prestazioni veliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>