Volvo Ocean Race: la flotta vola verso Auckland con in testa Groupama

di Martina Commenta

volvo ocean race: la flotta vola verso Auckland con in testa Groupama

Iniziata già da nove giorni e quindici ore la Leg 4 della Volvo Ocean Race che prevede il tragitto da Sanya, Cina, a Auckland, Nuova Zelanda. Con in testa Groupama Sailing Team, la flotta si trova attualmente abbastanza compatta presso l’arcipelago delle isole Marianne, e sta navigando con un buon passo – di media, 400 miglia nautiche al giorno – grazie agli Alisei provenienti da Est-Nord Est.

Per il momento in seconda posizione troviamo Puma Ocean Racing con 84 miglia nautiche di distanza da Groupama Sailing Team; a 98 miglia di distanza invece troviamo in terza posizione Team Telefonica. Il fatto che Puma sia in seconda posizione è segno di ottima competenza dell’equipaggio, dato che nei giorni passati la sua tattica ha previsto una risalita (più che altro un azzardo) verso il Giappone. Ciò lo ha portato a staccarsi un po’ troppo dal gruppo.

Attualmente la flotta è disposta a ventaglio in direzione Equatore. Ora come ora è una gara di velocità e bravura nel cercare l’angolo migliore che possa spingere al massimo le imbarcazioni. Alcune dichiarazioni di ieri di Ian Walker, skipper di Abu Dhabi Ocean Racing:

Finalmente la Volvo Ocean Race. Basta scarrocciare e basta bolina. Solo potenza, onde in coperta e velocità. Abbiamo appena fatto la nostra prima corsa di 60 migia in tre ore, malgrado un cambio di vela nel mezzo che ci ha sicuramente rallentati. Speriamo nelle prossime tre di farne 65. Dobbiamo anche cercare di tenere la prua sopra la rotta per rimanere dove ci sono gli Alisei migliori. Fortunatamente tutto l’andare a est dell’ultima settimana ora viene ricompensato e ora possiamo navigare con angoli più ampi, al momento andiamo con un angolo di vento regale di 95°, con due mani di terzaroli alla randa e il genoa 2, con un vento di 25 nodi in aumento. La velocità passa dai 18 ai 30 nodi

Sulla stessa riga parla il media-crew man di Groupama, Yann Riou:

Eccoci finalmente al lasco, bel vento teso, mare bello, un cielo blu appena punteggiato di piccole nuvole. Dopo una settimana di temperature abbastanza piacevoli, ricomincia a fare caldo e compaiono i primi piccoli ventilatori. Ci prepariamo per un nuovo episodio di “life at the extreme” con forti velocità, torrenti d’acqua in coperta, e tutto il resto… insomma alla Volvo Ocean Race!

La classifica generale vede ancora in testa Telefonica con 101 punti; a seguire troviamo Camper With Emirates Team New Zealand, Groupama Sailing Team, Puma Ocean Racing, Abu Dhabi Ocean Racing e Team Sanya.

Articoli correlati

Volvo Ocean Race: testa a testa tra Telefonica e Groupama

Volvo Ocean Race, vittoria per Telefonica della terza tappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>