Yacht di lusso, arriva Lady Lau

di LupodiMare Commenta

Lady Lau è un affascinante  mega yacht di 65 metri, ed è l’ultimo gioiello nautico del cantiere viareggino Codecasa, che ha conquistato il mercato cinese. Lo yacht di lusso, infatti, è stato appena consegnato ad un facoltoso armatore cinese.

Lady Lau possiede una linea classica, e come spiega lo stesso Ennio Buonomo, direttore commerciale di Codecasa, si tratta di un’imbarcazione che privilegia i volumi interni. Lo yacht è articolato su 5 ponti, collegati tra loro da un ascensore. Partendo dal basso, sul tank deck ci sono le aree di servizio, mentre sul lower deck trovano spazio il garage, la sala macchine, il quartiere equipaggio e 4 delle 7 cabine ospiti.

Sottocoperta, la vivibilità di bordo e l’eleganza sono di casa, con interni dove predomina il mogano e i marmi, con una generosa suite armatoriale in stile classico posizionata a prua dell’upper deck e 2 cabine di servizio, e 7 cabine doppie dedicate agli ospiti tutte arredate con stili decorativi diversi, una è in stile egiziano, una thai, una cinese e una moderna, senza contare le 10 cabine destinate all’equipaggio.

Il ponte principale, è dedicato convivialità, come l’upper deck, e si affaccia su una veranda con 2 zone relax e uno pianoforte a coda che apre sul salone e sul tavolo da pranzo per 18 persone. L’upper deck ha un secondo tavolo da pranzo esterno e un grande salone interno con bar e tavolo da gioco.

Lady Lau monta 2 motori Catepillar da 2448 hp che gli permettono di raggiungere una velocità massima di 17 nodi con un’automonia, a 14 nodi, di 6000 miglia. Per Codecasa, si tratta del terzo varo del 2010 e sembra che il mercato asiatico sia uno sbocco importante per il cantiere di Viareggio. Come ha dichiarato Ennio Buonomo:

Come tutti i mercati emergenti, ci auguriamo che anche quello cinese diventi uno sbocco positivo verso cui estendere la vendita dei nostri prodotti in un momento che vede in crisi i mercati tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>