Yacht Isa 140, eleganza e vivibilita di bordo

di LupodiMare Commenta

yacht Isa 140 eleganza vivibilità bordo

Lo yacht Isa 140 coniuga perfettamente l’eleganza con la vivibilità di bordo. Sorella maggiore dell’Isa 120, infatti, punta ad offrire un confort maggiore, senza rinunciare alla ricchezza degli ambienti interni di un cruiser ad un ponte e mezzo. Isa 140 sfoggia un profilo slanciato, reso tale grazie al fly bridge e all’uso dell’impavesata continua priva di candelieri, che riduce appunto l’impatto visivo della tuga sulle murate.

L’anima sportiva di Isa 140 è messa in risalto dai volumi della tuga marcati da cornici laterali che corrono logitudinalmente, dando all’insieme un aspetto dinamico. Il ponte principale esterno, così come quello superiore, si può percorrere in tutta l’estensione in lunghezza grazie a passaggi ampi e senza dislivelli. Le vetrature, inoltre, sono continue da prua a poppa e terminano con 2 porte scorrevoli che permettono, quando aperte, di estendere il main-saloon nel pozzetto dando vita ad un living coperto molto grande.

Sul Fly bridge si trovano una zona bar, una vasca idromassaggio ed una zona pranzo coperta dall’ampio tettuccio rigido del roll-bar. Dietro il parabrezza, sono posizionati due divani che permettono di osservare la navigazione protetti dal vento. Nella parte poppiera dei ponti sono sistemati due grandi lettini prendi sole che hanno la possibilità di essere trasformati in divani utilizzabili per comporre un salottino all’aperto.

La stessa cura per i particolari e la stessa vivibilità si trova anche sottocoperta. Gli interni, infatti, sono stati pensati in modo da poter offrire diverse varianti, tutte costruite intorno ad un medesimo nucleo centrale costituito dal blocco delle scale e dalla plancia. Uno dei layout più interessanti prevede una cabina amatoriale molto ampia collocata a prua al livello del main-deck. A questa cabina, inoltre, è collegata, in modo diretto e riservato, una zona palestra, da cui si può accedere al mare attraverso un portello che una volta aperto si trasforma in una piattaforma-spiaggetta che consente all’armatore di avere un luogo esclusivo di balneazione.

La motorizzazione è stata affidata a 2 propulsori MTU, che gli permettono di raggiungere una velocità massima di 33 nodi.

Via|Isa Yachts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>