America’s Cup, Energy Team vince le World Series di Venezia

di Ottavio Commenta


Energy Team ha vinto le World Series di Venezia, valevoli per l’America’s Cup, e risale nella classifica generale dopo cinque competizioni. Infatti, l’equipaggio di Loyck Peyron, adesso, si attesta al quarto posto della graduatoria generale, dopo il primo posto di Oracle Team, con lo skipper Spithill; dopo Emirates Team New Zealand e dopo Artemis Racing che, in particolare, ha vinto il Trofeo Città di Venezia davanti all’equipaggio di Luna Rossa Piranha.

Il circuito di avvicinamento all’America’s Cup, dunque, vede la buona partecipazione dell’AC45 di Energy Team, che è riuscito a imporsi nella decisiva regata veneziana di queste AC World Series 2011-2012. Pare che la tornata di competizione che si è svolta nelle acque della laguna veneziana fosse a beneficio di questo equipaggio, visto che il catamarano è rimasto al comando della classifica per tutta la competizione. Sebbene gli altri equipaggi fossero di gran lunga i favoriti, specie quelli di Oracle Team, che presenta due barche come Luna Rossa, tuttavia l’equipaggio di Loyck Peyron è riuscito nella grande affermazione di questa tornata di regate.

Eppure, le Wordl Series di Venezia erano cominciate bene per Luna Rossa, ma, alla fine, le cose sono andate in maniera completamente diversa. Uno dei fattori che, probabilmente, è stato favorevole a Energy Team ed al suo AC45 è stato il vento leggero, per il fatto che questo rimescola le carte in gioco e costringe gli equipaggi ad essere molto attenti ed a scegliere delle manovre coraggiose. Il bacino d’acqua di Venezia, dunque, ha visto destreggiarsi bene i vincitori, che hanno ricevuto il plauso delle migliaia di spettatori presenti lungo le coste della Serenissima.

La regata decisiva, infine, Energy Team l’ha vinta proprio nelle fasi iniziali, quando è riuscito a sopravanzare l’AC 45 di Emirates Team New Zealand, andando via a poco a poco, sfruttando quelle raffiche di vento esistenti e ottenendo una progressione inesorabile. Le altre imbarcazioni non sono riuscite a fare di meglio se non ostacolarsi a vicenda, dando così spazio all’equipaggio francese di affermarsi nella laguna di San Marco.

Le altre barche multiscafo sono arrivate, quindi, in forte ritardo, comprese le due appartenenti al team di Luna Rossa: Piranha e Swordfish. Tutti gli equipaggi, adesso, si trasferiranno a Newport, nel Rhode Island, fra il 26 giugno ed il 1° luglio, nel momento in cui gli AC 45 dovranno concludere le World Series 2011-2012 valevoli per l’America’s Cup.

Photo Credits: Igor Darin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>