Beneteau Montecarlo 47, l’ammiraglia col Fly

di LauMar Commenta


Dopo il successo di pubblico e di vendite, ora il Bénéteau Montecarlo 47 si può avere anche con il ponte superiore. Tutto il resto è rimasto uguale, motori, trasmissioni, tuga e specchio di  poppa.

Il nuovo scafo non ha nulla da invidiare alla versione precedente, mentre il prezzo è salito di circa 35000 euro. Le prestazioni sono quasi identiche grazie anche all’ottima motorizzazione Volvo Penta IPS 600 che consente anche alle versione più alta di raggiungere e superare i 30 nodi di velocità di punta.

Nel settore under 50 piedi  la concorrenza è veramente agguerrita ed il Cantiere francese ha saputo in pochi anni imporsi con un prodotto di alta gamma a prezzi tutto sommato competitivi e dotati di pacchetti di accessori molto ridotti che non fanno lievitare il prezzo finale.

Gli  interno sono del tutto uguali a quelli della versione Hard Top, anche se in alcuni particolari i tecnici di Bénéteau hanno rivisto la scelta dei materiali e qualche dettaglio così da ottimizzare   la funzionalità e la praticità d’uso degli accessori.

All’esterno, le murate alte e la tuga si erigono imponenti dall’acqua dando una sensazione di potenza e solidità anche se a prima vista potrebbero sembrare sproporzionate. Con questa barca il cantiere si prepara certamente per fare il salto nella classe superiore oltre i 50 piedi, visto che già ora la cabina armatoriale ha delle dimensioni e caratteristiche più simili ad un 60 piedi che ad un 47.

Il letto matrimoniale misura 2 per 1, 70 metri, mentre altezza interna varia dai 2,15 e 1,60 metri. Il. Bagno padronale vanta una cabina doccia di grandi dimensioni mentre tutti i wc sono rigorosamente elettrici. Molto comoda e funzionale la cucina, che viste le dimensioni permette un utilizzo quotidiano quasi fosse quella di casa.    

In navigazione si può apprezzare la carena e le dotazioni di optional tra cui il joystick per le manovre di porto, che può esser acquisto col pack Ambition. Questo utilissimo accessorio applicato alla trasmissione IPS consente anche ai neofiti di poter effettuare una manovra di ormeggio senza alcuna difficoltà anche quando ci sono 20 di vento.

Sicuramente questo Montecarlo 47 Fly otterrà lo stesso successo del suo gemello anche se oggi, le condizioni del mercato della nautica da diporto sono in ribasso. Speriamo nel futuro e nella ripresa dell’economia mondiale così che tutti gli operatori del mercato possano giovarsi di queste novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>