Come pagare la tassa sulle barche entro il 31 maggio

di LupodiMare Commenta

tassa barca come pagare entro 31 maggio

Entro il 31 maggio bisognerà pagare la tassa barche, che entrerà ufficilamente in vigore il 1° di maggio. Il Fisco, intanto, ha già dato le istruzioni sulla modalità e i termini di pagamento. Chi possiede un’unità da diporto deve compilare il modulo F24 Versamenti con Elementi Identificativi. In alternativva, si può effettuare un bonifico. Di seguito tutte le indicazioni nel dettaglio e il modello F24 da scaricare.

Pagamento tassa barche tramite F24

Nella sezione Contribuente vanno indicati i dati anagrafici e il codice fiscale di chi fa il versamento, mentre nella sezione Erario ed altro, nel campo “tipo” si indica la lettera “R”, nel campo “elementi identificativi” si riporta la sigla di iscrizione della barca. Nel campo “codice” si inserisce il codice tributo:

  1. Per pagare la tassa: “Tassa sulle unità da diporto – art. 16, comma 2, d. l. 201/2011”
  2. Per pagare gli interessi sul ravvedimento: Tassa sulle unità da diporto – art. 16, comma 2, d. l. 201/2011 – Interessi”
  3. Per pagare la sanzione per mancato pagamento: “Tassa sulle unità da diporto – art. 16, comma 2, d. l. 201/2011 – Sanzione”.

Nel campo “Anno di riferimento” si riporta l’anno di decorrenza della tassa, che si riferisce al periodo 1 maggio-30 aprile dell’anno successivo (esempio di formato 1 maggio 2012-30 aprile 2013).

Pagamento tassa barca con bonifico bancario

Si esegue un versamento a favore del bilancio dello Stato Italiano. Il codice BIC è BITAITRRENT. La causale del bonifico deve indicare le generalità del contribuente, l’identificativo dell’unità da diporto (sigla d’iscrizione), il codice tributo e il periodo cui si riferisce il versamento. Il codice IBAN è: IT15Y0100003245348008122200 (pubblicato anche sul sito Ragioneria Generale dello Stato – Ministero dell’Economia e delle Finanze).

Scarica il modulo F24

Pagamento tassa barche scadenze

La tassa andrà pagata rispettando sempre la stessa scadenza (1 maggio – 30 aprile dell’anno dopo), entro il 31 maggio di ogni anno. Se ad esempio acquistate una barca dopo il mese di maggio, il pagamento della tassa dovrà essere effettutato entro la fine del mese successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>