Gekko, l’arrampicatore dei mari

di LupodiMare Commenta

Gekko è un’imbarcazione pensata per navigare con facilità e con equipaggio ridotto, nata dalla collaborazione tra Vismara Marine e lo studio di design d’interni CoBeDesign di Corrado Bevacqua di Montecarlo.

Questa imbarcazione è molto interessante, non solo sotto il profilo estetico, ma anche dal punto di vista progettuale, con soluzioni estremamente funzionali come ad esempio l’ancora a scomparsa che esce sotto lo scafo.

La carena è caratterizzata da un dislocamento medio/leggero, da un alto rapporto di stabilità e da linee sottili a prua, garantendo una maggiore comodità di navigazione. Inoltre, essendo dotata di chiglia retrattile l’ormeggio risulta semplificato, senza compromettere le performance in navigazione.

Gekko sposa la filosofia dell’easy sailing, resa tale grazie al controllo idraulico della scotta di randa, di drizze elettrificate a scomparsa, di winches e avvolgitori elettrici.

Sottocoperta, gli interni sono semplici, ma eleganti. La dinette è composta da 2 ampi divani, per un totale di 6 posti. L’angolo cucina è composto da lavabo, fornelli e forno. Di fronte, un tavolo adattato per carteggio con seduta a ribalta, e frigo a pozzetto. A prua, l’imbarcazione è dotata di 1 bagno, una cabina doppia con letti separati, doppio ingresso e doppi armadi. Le porte di questa cabina si trasformano nelle porte degli armadi, lasciando un unico passaggio sempre aperto durante le regate, diventando lo spazio cala vele.

A poppa si trova l’ampia cabina amatoriale con letto. Sul lato opposto si trova il bagno con un unico mobiletto trasformabile, nel quale le porte d’ingresso tra la dinette e il bagno, e il gavone di poppa si aprono e si incastrano per formare una parete continua per creare uno spazio unico, il principale della barca. Questo spazio ha triplice funzione: gavone per lo stivaggio, grazie a un sistema modulare di contenitori appositamente studiato; di stiva per vele durante regate; o, all’occorrenza, cabina doppia con letto a castello ribaltabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>