Lancia Powerboat al Salone di Genova

di Marco Commenta

LanciaMartinipowerboat

Come una macchina, una barca distingue il suo proprietar

io. Lancia accomuna valori comuni con le prestazioni in barca, caratterizzate dal piacere derivato da una forma unica di viaggio. Il marchio Lancia già da molti anni è presente in mare con la vela così come con le barche a motore. Dalle barche velocità classe Flaminia del 1960 al Monaco Classic Week 2009. Powerboat Lancia, già debuttante a Venezia, oggi sfoggia la sua bellezza e potenza al Salone di Genova 2009.

La nuova barca è stata sviluppata congiuntamente da quattro società italiane, ciascuna leader nel proprio settore: Sacs, che produce gommoni di lusso, FPT, una società del Gruppo Fiat e produttore di “Best in class” motori e Martini, partner abituale di Lancia nel settore delle corse.

Lancia ha incarnato tutta l’eleganza aristocratica di una grande coupé sportiva in una barca costruita da Sacs. Questa ha vent’anni di esperienza nella produzione di tutti i tipi di RIB, ed è leader mondiale nel settore high-tech di lusso. Il Powerboat Lancia è l’ultima espressione di questo tipo di nave.

Il Powerboat Lancia è la creazione di Christian Grande, uno dei designer di barca di maggior talento e il genio dietro a concetti che si estendono oltre i confini della progettazione delle imbarcazioni nel regno dell’arte dinamica. Lo scafo è di 13,10 metri di lunghezza, con un ampio fascio di 3,83 metri. Queste cifre sono frutto della ricerca tra equilibrio, prestazioni e comfort a bordo. Un rapporto peso / potenza di circa 7,5 kg / CV sancisce questa barca come uno dei più potenti natanti moderni. L’N67-560 dispone di due propulsori Fiat Powertrain Technologies “best in class”. Le velocità di crociera vanno dai 15 sino ad oltre i 45 nodi, mentre la velocità massima.

Il Powerboat Lancia è caratterizzato da un profilo aggressivo ma equilibrato, con arco perfettamente proporzionato, pozzetto e poppa. Il tettuccio si fonde perfettamente con le linee della barca, grazie ad un basso profilo, che accentua il carattere sportivo della imbarcazione. Il ponte di prua incorpora due materassi su entrambi i lati del viale centrale che conduce verso l’arco. Allo stesso modo, i coperchi motore a poppa sono imbottiti e funzionali per una seconda area in cui prendere il sole. I finestrini laterali accentuano il carattere aggressivo della barca, il parabrezza si apre per la passerella di prua, e la finestra posteriore evoca lo stile affascinante di una delle auto d’epoca. Righe di LED sotto la traversa e parabrezza, simulando l’aspetto delle moderne luci delle auto Lancia e sottolineano la tecnologia avanzata e il temperamento corse dei motori FPT.

Il Powerboat Lancia è la scelta ideale per gente di carattere, amanti della velocità, che non penserebbero mai di abbandonare il volante, perché ciò significherebbe perdere il controllo su tanta potenza: oltre 1120 cavalli, a 3000 giri / min, si spingono fino ad oltre 55 nodi. Il Fiat Powertrain Technologies N67-560 motore capace di sviluppare una coppia ideale e curve di potenza per uso marino. La guida del Powerboat Lancia è una esperienza da non perdere, e vi offre la scelta di essere portata con moderazione come si farebbe con una berlina elegante o utilizzata al meglio come si farebbe con un auto da corsa purosangue.

LanciaPowerboatengine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>