MONTENAPOLEONE YACHT CLUB 2016, presente anche Azimut-Benetti

di Alba D'Alberto Commenta

Il cantiere Azimut-Benetti sarà presene al prossimo Montenapoleone Yacht Club 2016. I dettagli della partecipazione all’evento e le sorprese per gli appassionati. 

Dal 16 al 22 Maggio 2016 il Gruppo Azimut|Benetti prenderà parte alla seconda edizione dell’evento “Montenapoleone Yacht Club” promossa dall’Associazione Montenapoleone di Milano. I marchi Benetti e Azimut Yachts accoglieranno i propri ospiti rispettivamente nelle boutique di Bulgari e Damiani.

Si tratta di una manifestazione che torna a Milano per la seconda edizione di un evento unico nel suo genere ideato per celebrare in grande stile il legame tra il mondo della nautica e quello dei gioielli, degli orologi, della moda, degli accessori. L’anno scorso è stato un successo. Cantieri nautici e yacht club nazionali e internazionali sono stati ospitati in negozi e showroom nel Quadrilatero della Moda a Milano. Come racconta Nautica.it

Via Montenapoleone si trasforma in un vero e proprio Marina: per un’intera settimana, i Cantieri Nautici potranno ‘mettersi in mostra’ accolti dalle boutique in cui si potranno ammirare modelli in scala, fotografie, video wall e progetti d’avanguardia.

A questo prestigioso appuntamento, non poteva certo mancare il Gruppo Azimut|Benetti, il maggiore costruttore di megayacht al mondo, con i suoi marchi: Benetti e Azimut Yachts che quest’anno hanno scelto di celebrare un’ideale unione con il mondo della gioielleria.

Le lussuose regine del mare firmate Benetti – tra cui i modelli in scala dei più recenti e apprezzati yacht FB265 11.11 e Vivace 125’ Iron Man  – saranno ospitati all’interno della scintillante maison di 300 metri quadri di Bulgari, tra legni pregiati, marmi chiari e ovviamente i gioielli unici del marchio.

Un evento per tutti gli amanti del lusso e della nautica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>