Tra Regina del Mediterraneo e Gavitello d’Argento

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono molte spiagge che a giugno non sono affatto ospitali per famiglie e bambini ma riescono ad attirare un buon numero di appassionati di vela. Negli ultimi giorni non si fa che parlare del boom d’iscrizioni per la Regina del Mediterraneo e dell’ottima performance dello Yacht Vela di Parma a Grosseto.

Lo Yacht Club di Parma si è distinto ed ha vinto la prima edizione del trofeo velico “Gavitello d’Argento-Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello 2014”. Punta Ala 1 e Riva di Traiano (Civitavecchia) si sono classificati rispettivamente al secondo e al terzo posto.

La vittoria dell’equipe parmigiana si lega soprattutto alla barca Stella che negli ultimi anni ha scalato i vertici delle classifiche internazionali. Il team è stato guidato da due armatori: Beppe Cavalieri e Stefano Fava e di un equipaggio con i fiocchi: Roberto Pardini (tattica), Andrea Dester, Gianluca Brunazzi, Mauro Zerbini, Filippo Traversa, Marco Mercadanti, Daniele Pirondi, Luca Vitale e Lucio Gelsi.

yacht club chiavari 50 anni

È appena finita questa competizione toscana che gli occhi degli appassionati di vela si sono catapultati in Liguria dove si registra un record di partecipanti per le competizioni che partiranno domani. Alla Rolex Middle Sea Race sono già iscritte 99 barche a vela, 135 sono le imbarcazioni pronte per al 151 miglia e 219 saranno gli equipaggi pronti a disputare la Giraglia Rolex Cup.

Quest’ultima gara, considera la Regina delle regate del Mediterraneo, arrivata alla sua 62esima edizione, presenta una grande novità: l’arrivo è fissato a Montecarlo. Da stanotte a mezzanotte fino al 18 giugno, gli appuntamenti per i velisti sono numerosi: altro che coppa del mondo di calcio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>