Scuola vela YCR, il calendario delle Transadriatiche di primavera 2012

di Redazione Commenta

Trasadriatiche di primavera 2012 YCR

Le Transadriatiche di primavera sono un’occasione imperdibile per i soci dello Yacht Club per mettere in pratica quello che hanno appreso durante il corso per la patente nautica o semplicemente per conoscere il sapore di una navigazione d’altura e notturna, con il radar e con qualsiasi tempo. In secondo luogo per vedere le acque della Dalmazia e conoscere la vita delle isole della Croazia.

Le traversate saranno a bordo del Beneteau Cyclades 50.4 del Club, un’imbarcazione di 15 metri dotatata di 4 cabine doppie climatizzate, ognuna con bagno privato, e la cabina dello skipper. Nel caso che i partecipanti siano molti ed il Cyclades sia completo, gli ultimi iscritti navigheranno su Bavaria ‘44.

Calendario Trasadriatiche di primavera 2012

La prima traversata fissata in calendario Transadriatica di Pasqua, con partenza il prossimo venerdì 6 aprile alle ore 21 da Marina di Ravenna e rientro lunedì 9 aprile; chi desidera contribuire al rifornimento della cambusa, deve presentarsi qualche ora prima. Il costo è di 380 euro, che includono le tasse doganali, il carburante che serve per la propulsione e per il riscaldamento, e la cambusa elementare.

Il secondo appuntamento, invece, è previsto per il 25 aprile, con partenza il venerdì 20 aprile alle ore 21 e rientro il 25. Il costo è di 440 euro e comprende le tasse doganali, il carburante che serve per la propulsione e per il riscaldamento, e la cambusa elementare.

L’ultimo appuntamento è la Transadriatica del 1° maggio, con partenza venerdì 27 alle ore 21 e rientro il 1° maggio. Il costo include le tasse doganali, il carburante che serve per la propulsione e per la climatizzazione, e la cambusa elementare.

Chiunque fosse interessato può chiedere informazioni o iscriversi direttamente sul sito del Club YCR, oppure, può inviare una mail a [email protected]

Per partecipare è necessario essere socio del club, basta anche la sottoscrizione del modulo di domanda per diventarlo. Avere la patente nautica non è fondamentale, l’importante è conoscere cosa significa navigare in sicurezza fuori stagione. Ciò che bisogna portare con sé è il sacco a pelo e la cerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>