Trasmissione Zeus Cummins, ora il Grand Banks si manovra col joystick

di MGarrini Commenta

grand-banks-yachtevela

Grand Banks, fa felici tutti i neofiti, o meglio chi si appresta a comprare il primo yacht, e non ha grossa esperienza di navigazione. Il Grand Banks 41EU è la ridefinizione del concetto di trawler boat con la nuova trasmissione con piedi ZEUS Cummins. Grande facilità di handling e punte di velocità fino a 24 nodi.

Il cantiere asiatico (headquaters a Singapore, cantieri in Malesia) in controtendenza rispetto al mercato punta alle dimensioni ridotte, alla facilità di gestione senza equipaggio, alla sicurezza, ai bassi consumi e si rivolge quindi alla fascia entry level del mercato (pertanto anche ad un pubblico giovane e neofita).

La yacht è frutto di un massiccio impiego di tecnologia, visto che lo scafo è costrutito per infusione ed usa le trasmissioni Zeus di Cummins. Il GB 41, grazie a tali scelte, guadagna in termini di leggerezza e maggiori prestazioni (infusione e uso dei materiali con minor impatto in termini di peso permettono un guadagno del 15% in meno al modello precedente) e minori consumi.

Lo scafo semi dislocante lo porta ad essere più agile nelle situazioni di meteo difficile e permette consumi ridotti. I piedi Zeus sono semplici nell’uso ed estremamente sicuri. Inoltre permettono di guadagnare spazio sotto coperta.

Ma la novità che colpisce è che governare coi piedi Zeus è un gioco. Un joystick si aggiunge alla ruota del timone e lo yacht si manovra con semplici pressioni sull’apparato. La barca la comandi in modo semplice visto che la trasmissione gestita dal joystick permette di far ruotare su se stesse le eliche a 360 gradi e l’ormeggio si facilita e si velocizza.

Anche la sicurezza è stata curata con attenzione. I piedi agiscono separatamente, uno per ogni motore quindi lo yacht governa sempre. Inoltre se ci si imbatte in rotture serie, il piede viene espulso ed un sistema chiude ermeticamente il motore e lo scafo evitando di imbarcare acqua. Inoltre la barca dispone di pannelli di controllo digitali E-Plex per tutti gli accessori e funzioni di  bordo, che hanno sempre dei back up meccanici cosi’ come il joystick.

Lo yacht è di 12 metri ed ha 5 piedi sottocoperta dedicati alla stiva con una lavanderia e locale di disimpegno. Spazio enorme adatto alle crociere lunghissime. Gli interni (vedi foto) sono fatti in teak birmano di prima scelta. Le cabine sono due, 1 bagno con box doccia separato ed è dedicato a 2 o 4 persone al massimo.

interni-grand-banks

Per lo sviluppo degli interni e degli spazi Grand Banks ha preferito seguire i gusti americani in termini di lay out sacrificando lo spazio della guest cabin per fornire maggior volume al locale di disimpegno a cui si accede facilmente. Al ponte principale troviamo il cockpit, una notevole cucina ad U e sedute per 6 persone.

Il prezzo? per motori da 380 hp si aggira intorno ai 520.000 Euro. Insomma, non molto per chi ha voglia di guidare con il joystick una villa sul mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>