Varato l’Explorer Yacht Darwin Class 86

di Alba D'Alberto Commenta

Il Cantiere delle Marche ha varato un altro Yacht della serie Darwin Class, un gioiellino di design e tecnica che si può apprezzare soprattutto in confronto a quello che stiamo per vedere a Sanremo.

L’Explorer Yacht Darwin Class 86 è il quinto varo del Cantiere delle Marche che dal 2010 ha pensato ad una linea di yacht molto convincente. L’opera marchigiana non si ferma certo qui e sembra che il varo del M7Y Gra Nil sarà soltanto il primo passo verso il mese di agosto, quando saranno consegnati due Explorer della gamma CdM Nauta Air. Questa linea di yacht è stata curata da Mario Pedol e Massimo Gino della Nauta Yacht Design.

The Sydney To Hobart Yacht Race
I Saloni Nautici del 2014 ospiteranno in anteprima mondiale due modelli del Cantiere delle Marche, il Nauta Air 86 e il Nauta Air 90. A curare gli interni di questi gioiellini della nautica tricolore ci ha pensato l’architetto Pierluigi Floris.

Quello che è evidente è la luminosità degli ambienti compreso il ponte sottocoperta che è stato dotato di un oblò di dimensioni maggiori rispetto agli yacht precedente. Non mancano a livello tecnologico gli strumenti per l’entertainment, l’hi-fi e la tw a scomparsa.

La presentazione dell’Explorer Yacht Darwin Class 86 avviene mentre la Liguria si prepara ad ospitare la manifestazione Vela&Sapori organizzata dallo yacht club di Sanremo. Il 17 e il 18 maggio la città dei fiori sarà protagonista di un evento che mescola gli aspetti sportivi della nautica con gli aspetti culinari e con l’aspetto ludico.

A competere ci saranno circa 15 imbarcazioni che dovranno navigare e durante la navigazione preparare dei piatti da sottoporre alla giuria di esperti formata da Roberto Pisani e Luigi Cremona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>