Campionato italiano ESTE 24, Ridecosì Aniene vince

di Ottavio 1


La IV prova del Campionato Italiano Este 24 ha visto la vittoria della barca Ridecosì, del Circolo Aniene di Roma. La bella prova dell’equipaggio di Alessandro Rinaldi dà la possibilità di primeggiare davanti ad altre 26 imbarcazioni che si sono date filo da torcere fino alla fine.

Una IV prova del circuito nazionale monotipo Este 24 che è stata organizzata grazie all’impegno del Club Nautico di Roma, del Circolo Velico Fiumicino, Forward acsd, con la collaborazione del Porto turistico di Roma. Le regate si sono disputate lungo un arco di tempo di tre giorni, con duelli spettacolari lungo la costa laziale.

Una barca, alla fine, ha avuto la meglio sulla folta partecipazione al campionato monotipo: Ridecosì, infatti, di Rinaldi, si è aggiudicata la prova ed il campionato nazionale relativo, con l’impegno del tattico Roberto De Felice, di Matteo Mason, Diego Battisti, Samuele Nicolettis che, tutti insieme, hanno conquistato il titolo di Campione Nazionale ESTE 24.

Da evidenziare, tuttavia, anche il resto dei partecipanti: Spi One di Raimondo Cappa ha conquistato il secondo posto. Questi ha conquistato anche il titolo mondiale J24 in compagnia di Francesco De Angelis. Ma tutto il suo equipaggio si è distinto, nel corso delle regate: Ammiraglio Lo Sardo, Stefano Spampinato, Mauro Pellicelli e Roberto Cassoni.

Il podio si è completato con il terzo piazzamento della barca Esterina, di Marco Brinati, con un equipaggio composto da Fulvio Cruciani, Sergio Cestov, Olivio D’Ubado, Luca Ceccarini e Federico Savoia. Una manifestazione velica di ottimolivello tecnico, come la XIII Edizione dell’Italian Cup dei giorni scorsi.

La soddisfazione di Alessandro Rinaldi è grande, al punto di dichiarare che

“ è orgoglioso di portare un titolo cosi prestigioso al circolo Aniene! Questa e’ la prima volta che ci cimentiamo in una classe monotipo dove ci sono cosi tanti Campioni. Ci siamo preparati tutto l’inverno a Santa Marinella per questo evento con il costante aiuto di Roberto De Felice nel curare l’imbarcazione e gli allenamenti ma soprattutto per portare la passione sportiva dell’Aniene nel mondo dello sport della vela, simbolo di lealtà e spirito di sacrificio”.

La premiazione è stata affidata ad Alessandro Mei, presidente della IV ZONA Fiv, in compagnia dell’assessore allo Sport del XIII Municipio e al dott Pannacci dell’Asi. Una manifestazione velica organizzata con la collaborazione dello sponsor Alviero Martini Prima Classe e Radio IES, che hanno testimoniato la validità, inoltre, della quarta tappa del loro particolare circuito nazionale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>