Novità Azimut Atlantis al Salone nautico di Istanbul 2013

di Giulia Ferri Commenta

Inizia domani e proseguirà fino al 24 febbraio, Eurasia Boat Show 2013, il Salone Nautico di Istanbul che per importanza strategica è considerato uno degli appuntamenti imperdibili per l’industria nautica. E’ infatti crocevia tra Europa e l’Asia, tra Oriente e Occidente e punto di riferimento per il Mar Mediterraneo, il Mar di Marmara, il Mar Caspio e di fiumi navigabili come il Danubio e il Don. E non poteva mancare il Gruppo Azimut|Benetti che con le linee di punta Azimut yacht e Atlantis (rispettivamente divisione maxi e open) mira a consolidare una visibilità nota al mercato turco con tre novità, il Magellano 43, Azimut 55 S e Atlantis 34 e due classici,l’Azimut 64 e l’Atlantis 48.

» Novità Azimut e Atlantis al Salone nautico di Dusseldorf 2013

» Azimut-Benetti torna in Italia ma chiude Gropparello

» Novità Azimut Benetti, Petrus II al Miami Boat Show 2013

In collaborazione con i dealer Sirena Marine, concessionario Azimut Yachts e Concept Marine concessionario Atlantis in Turchia, il Gruppo Azimut | Benetti esporrà i modelli più apprezzati e premiati in Europa e negli Stati uniti con la certezza di conquistare le simpatie e l’interesse del pubblico turco. il Magellano 43 Fly ha ricevuto il premio Editor’s Choice Award della prestigiosa rivista di AIM Marine Group e nomination al premio European Powerboat of the Year 2013. E’ considerata una “piccola di lusso” perché incarna alla perfezione lo stile italiano, elegante e muscoloso della linea Magellano, ma con dimensioni ridotte (13 metri rispetto ai 24 metri del Magellano 76).

Tra i maxi la regina sarà l’Azimut 55S, lo sport-fly di 17 metri che ha stupito per i tre motori Volvo che invece di ingombrare di più occupano meno spazio, consumano meno e complessivamente restituiscono più potenza rispetto alla doppia propulsione. parti in carbonio e vetro carbonio contribuiscono a rendere questo yacht leggero e veloce.

La terza novità per il mercato turco sarà l’Atlantis 34 (prodotta fino a poco tempo fa nel cantiere turco di Bursa), un buon compromesso tra un cruiser e un open. Anche qui la filosofia Azimut è impressa nel caratteristico scafo voluminoso, ma la sportività è accentuatala tuga e il tettuccio dalle linee filanti. Come dal cilindro di un prestigiatore, da appena dieci metri escono all’interno cose incredibili! Come una cabina matrimoniale e un divano trasformabile in due posti letto, una spiaggetta niente male e un tavolo a poppa per sei persone abbattibile per il prendi sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>