Vismara 42′, barca a vela moderna e prestazionale

di Ottavio Commenta

Vismara 42' prua
Il Vismara 42’ è la nuova barca a vela del cantiere di Viareggio, moderna e prestazionale, con una linea dello scafo estremamente pulita e filante. Si tratta di una barca a vela lunga 12 metri e con un baglio massimo di 3,60 metri. Il cantiere navale Vismara ha costruito uno scafo che ha un pescaggio di due metri e mezzo e un dislocamento di 5.95 kg.

I progettisti del Vismara 42’ hanno calcolato che, per avere delle andature marine prestazionali, la barca dovesse avere una superficie velica di 98 mq, generosa specie per la randa, ma anche per un fiocco aumentato al 110%. Il cantiene italiano ha deciso di costruire l’imbarcazione utilizzando i materiali più moderni, realizzando uno scafo con un sandwich di materiali di vetro e kevlar che contribuiscono a fare, del Vismara 42’, una barca a vela dai contenuti tecnologici.

Il progetto costituisce la naturale evoluzione dell’intera famiglia di barche a vela, partendo dai Fast Cruiser dei Vismara 45’ e 50’ e dal Vismara V50 Hybrid. Contando sull’esperienza di una barca racer come la QQ7, ispiratrice dello scafo e della coperta del Vismara 42’. Partendo da questa concezione, la nuova barca a vela di Vismara da 42 piedi evidenzia la bassa linea sull’acqua specie per la zona poppiera, con la volontà dei progettisti di anticipare la velocità di planata, anche navigando a motore.

Una velocità che è assicurata anche da un disegno affilato della prua, con un baglio massimo che appare in posizione arretrata e che completa al meglio il progetto del Vismara 42’. Una soluzione che contribuisce a catalogare l’imbarcazione come veloce, partendo dal concetto cosiddetto “fast and easy sailing”, secondo il quale le caratteristiche di costruzione hanno portato il Vismara 42’ a possedere una linea di coperta semplificata, con tutte le manovre che corrono sotto coperta, all’interno di tubi nascosti nel sandwich di costruzione ed inviati agli unici due winches elettrici che sono posizionati vicino al timoniere e che sono elettrici.

La posizione dello skipper, di conseguenza, è davvero centrale nel governo della barca a vela, in quanto può manovrare le drizze e la scotta genoa dalla poppa, mentre la randa viene regolata con un trim posizionato dentro il boma. La bellezza del pozzetto viene esaltata dalla doppia timoneria. Sottocoperta, poi, il Vismara 42’ è davvero bello, con i mobili in legno senza cornici e applicati in modo da risaltare nella struttura dello scafo.

Vi si trova una cabina armatoriale a poppa, con il bagno, un’ampia dinette centrale con la cucina e la zona del carteggio, lineare e simmetrica. Al centro dell’imbarcazione trova spazio il vano motore, ampio e insonorizzato, per una giusta distribuzione dei pesi. La prua accoglie una seconda cabina armatoriale, oltre ad un vano di cala vele e del sistema dell’ancora. Una barca a vela, il Vismara 42’, davvero moderna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>