Riva Yacht, in mostra a Milano

di LupodiMare Commenta

Riva Yacht mostra Milano

Per celebrare il 170esimo anniversario dalla data di fondazione, Riva, il brand icona del Gruppo Ferretti, partecipa alla mostra multimediale “La Casa degli Italiani 1861-2011” promossa dal mensile AD, dedicata all’evoluzione del gusto dell’abitare in 150 anni di storia italiana. Riva, con la sua storica imbarcazione Ariston, gli scatti fotografici e le miniature degli scafi più popolari, occupa all’interno dell’evento un ruolo di primo piano.

Le immagini, infatti, percorrono a ritroso la storia del marchio, fatta di grandi successi, e che a sua volta, ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della nautica da diporto italiana.

Il pubblico, inoltre, potrà ammirare in tutta la sua belezza il motoscafo Ariston, considerato dallo stesso Carlo Riva, che a febbraio scorso ha compiuto 90 anni, come la barca più bella e indovinata mai realizzata dal Cantiere Riva di Sarnico.

Questa imbarcazione, infatti, spesso definita come l’auto dell’acqua, ha collezionato numerosi estimatori, principesse, attori, produttori cinematografici, e ha gettato le basi delle future generazioni di motoscafi. L’Ariston in mostra è datato 1968 e fa parte della collezione Vintage Riva. Il motoscafo è stato completamente restaurato dalla RAM, primo dei centri di assistenza e revisione voluti da Carlo Riva nel 1957, che nel tempo è diventata un’autentica “bottega” del restauro delle barche d’epoca.

A fare da corollario ci saranno anche 5 modellini in scala, copie perfette di Iseo, un day cruiser dal gusto raffinato, Ego, Duchessa, una barca da sogno, bellissima e dal design spettacolare, Aquarama, un autentico mito galleggiante, e Aquariva by Marc Newson, un mix straordinario di eleganza e performance, tutti illustri rappresentati dell’eccellenza italiana, ammirata e invidiata in tutto il mondo.

La mostra dedicata agli yacht di Riva all’interno dell’esposizione della rivista AD, si terrà presso il Salone del Mobile di Milano a Fieramilanocity, Pad.2 – Gate 7, Porta Scarampo sino al 22 aprile. L’ingresso è gratuito e l’orario di apertura è dalle 11:00 alle 23:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>