Ad agosto il decennale della Palermo Montecarlo in barca a vela

di Alba D'Alberto Commenta

Si parte il 21 agosto 2014 per la decima edizione della Palermo Montecarlo in barca a vela. Una regata che piace ai velisti e che quest’anno potrebbe raggiungere il record di partecipanti. Ad organizzare l’evento ci sono il Circolo della Vela Sicilia, lo Yacht Club di Monaco e lo Yacht Club Costa Smeralda.

La Palermo-Montecarlo è una tappa del Campionato Italiano Offshore FIV di vela d’altomare. Per il decennale della competizione si potrebbe raggiungere il record di partecipanti. Fino ad oggi, infatti, ci sono già 25 iscrizioni e manca ancora un mese e mezzo circa alla partenza. Tanti altri yacht hanno dichiarato di voler prendere parte alla regata ma non hanno ancora regolarizzato l’iscrizione.

La flotta che partirà dal capoluogo siciliano per avventurarsi fino in Costa Smeralda, è molto variegata: ci sono i maxi, i multiscafi e diverse barche di taglia media. La novità dell’edizione 2014 della regata è per l’apertura della competizione agli equipaggi in doppio: ci sarà infatti la Palermo-Montecarlo x 2.

transat jacques vabre mod70

Per questa particolare e nuova categoria sono state raccolte già tre iscrizioni. Ci saranno Prospettica Comet 41 di Giacomo Gonzi del Club Nautico Scarlino. Gonzi attualmente guida la classifica provvisoria del Campionato Italiano Offshore della sezione doppio. Gli altri iscritti sono la Lunatika di Stefano Chiarotti e il Sun Fast 3200 di Jean Philipp Bismuth.

La regata Palermo-Montecarlo prevede un percorso di circa 500 miglia con partenza dal porto del golfo di Mondello fino al Principato di Monaco che si affaccia sul mare con i suoi grattacieli. Tutte le scelte tattiche saranno fatte in mare aperto. Gli equipaggi, ad esempio, dovranno scegliere se passare dalle Bocche di Bonifacio, oppure se lasciarsi la Corsica a sinistra. Ci sarà una classifica separata per il passaggio al cancello creato nel golfo di Porto Cervo.

È possibile avere maggiori informazioni e seguire la regata dal sito ufficiale della competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>